Tecniche di stampa d’arte: la serigrafia

Tecniche di stampa d’arte: la serigrafia

Il procedimento e’ elementare: la matrice e’ un telaio su cui viene fissato un tessuto a trama aperta che sara’ poi impermeabilizzato a seconda del disegno. In fase di stampa l’inchiostro spinto da una racla (una sorta di stecca di gomma) filtra attraverso le parti di tessuto non trattato depositandosi sulla superficie sottostante. Per questa tecnica in origine si utilizzavano matrici di seta (da qui il nome) mentre negli ultimi decenni sono stati introdotti materiali sintetici che, uniti a nuovi sistemi di stampa, permettono un’estrema duttilita’ di tutto il processo, anche in lavori a molti colori. La caratteristica principale della tecnica serigrafica e’ la possibilita’ di utilizzare inchiostri saturi e coprenti ottenendo ampie superfici omogenee. Facile comprendere, ora, come la grafica originale ha acquisito una vita autonoma, affermandosi pienamente dai primi anni del Novecento con le proprie valenze e il proprio linguaggio e noi oggi assistiamo al crescente interesse del pubblico.
Graffiti Arte ti spiega le tecniche usate nella grafica d’autore e nella stampa d’arte